Valtur ritorna in Puglia

 

Valtur ritorna in Puglia

Novità 2024: Valtur Baia del Gusmay Beach Resort

Terra di castelli, cattedrali sul mare, distese di grano, di ulivi e mare.
Terra di tradizioni, folklore, amore e profumi delle viuzze dei piccoli borghi incontaminati.

È in Puglia il nuovo Valtur Baia del Gusmay Beach Resort 4*, in una delle meravigliose baie tra Peschici e Vieste. Un incanto di colori, tra il bianco della falesia, il verde della macchia mediterranea e tutte le sfumature dell'azzurro più intenso. Un angolo di paradiso che è un'oasi di pace e relax in una baia esclusiva.

Perché la Puglia, è uno stato d’animo. Per un soggiorno indimenticabile!

Ti presentiamo il
Valtur Baia del Gusmay Beach Resort 

Nell’incantevole “Sperone d’Italia”, il Gargano, sorge il Valtur Baia del Gusmay Beach Resort, un paradiso di tranquillità ed eleganza.
Con accesso diretto al mare, il resort è situato nella famosa Baia del Gusmay, riservata interamente agli ospiti, circondata dalla rigogliosa macchia mediterranea.

 

VALTUR BAIA DEL GUSMAY 
Beach Resort 4*

Peschici (FG)

WELCOME OPENING

da € 528 per persona
SOLO SOGGIORNO 7 NOTTI

 

Perché il Valtur Baia del Gusmay Beach Resort?

1. Baia privata, un luogo intimo.

Un capolavoro naturale dedicato agli ospiti che permette il completo relax e un’esperienza indimenticabile all’interno del resort. Un lido attrezzato con postazioni per ogni camera. La Baia racchiusa all’interno delle due punte rocciose, diviene tempio della natura e luogo in cui poter vivere tutto il meglio della propria vacanza.

2. Eco-wellness nel centro del Gargano.

Ispirato alla natura del luogo, per ritrovare la giusta armonia tra mente e corpo. Nel centro benessere del resort si vivono rigeneranti momenti di benessere, grazie alla sauna, alla piscina riscaldata idromassaggio e i percorsi benessere pensati per i propri ospiti.

3. Un gusto tutto pugliese.

L’eccellenza della cucina trova il suo massimo culmine nell' armonia tra i sapori locali e l’innovazione culinaria, con particolare attezione alla scelta delle materie prime. A disposizione degli ospiti, come segno di attenzione e sostenibilità alimentare, un orto botanico interno agli spazi verdi, in cui è possibile coltivare e raccogliere ortaggi e materie prime destinati al consumo e alle cucine.

4. L’architettura si fonde con il luogo.

Il corpo centrale del resort è stato ideato e progettato dal famoso architetto Marcello D’Olivo. Un progetto che vede la perfetta armonia tra la struttura e ciò che la circonda: la forma ad arco, di colore bianco che riprende idealmente il bianco delle falesie di questa zona della Puglia, per ricreare le suggestioni del luogo. Un unicum in tutto il Mediterraneo.